Vuoi ricevere comunicati stampa relativi all'attività dell'Errani Team?
Invia una mail di richiesta a info@erraniteam.com
 
26 maggio 2009
Un'altra importante iniziativa promozionale a favore del progetto sociale relativo alla sicurezza stradale si svolta Domenica a Cesena, presso il parco retrostante il pallazzo dello sport. Promossa dalla Croce Rossa Italiana in collaborazione con il provinciale Automobil Club, la manifestazione ha coinvolto anche i ragazzi delle scuole medie superiori, ai quali viene rivolto il messaggio fondamentale del rispetto del codice della strada, che non altro che un invito pi profondo al rispetto per la vita, propria e degli altri. Alla presenza delle Istituzioni e delle Forze di Polizia la manifestazione ha ottenuto un buon successo, con la presenza delle vetture dell'Errani Team in esposizione.
26 maggio 2009
La vera grande novit alla conclusione del Rally di Sardegna, prova italiana del Mondiale Rally, la vittoria meritatissima del giovane finlandese Latvala, su Ford Focus. Il campioncino finnico, spesso protagonista di prestazioni importanti e di clamorose e rovinose uscite di strada, ha dimostrato in questa occasione di essere in grado di costruirsi uno spazio importante nel rallismo mondiale del domani, probabilmente l'unico che potrebbe diventare l'erede di Loeb, quando il marziano francese penser a dedicarsi ad altro. Mai in discussione la superiorit del binomio Latvala-Ford, ben seguito in classifica da Hirvonen, a tutto vantaggio della classifica mondiale per i Costruttori, ancora in mano alla Citroen. Terzo un brillante Solberg, che se avesse veramente una macchina competitiva potrebbe dire la sua per la vittoria in gara e non doversi accontentare di posizioni brillanti. Solo quarto al termine Loeb, bravo a gestire la situazione, che poteva creare problemi se il campione del Mondo avesse deciso di rischiare. La Sardegna di quest'anno si rivelata durissima, quasi il cinquanta per cento dei piloti partiti si dovuto fermare, e Loeb ha diomostrato anche con la saggezza tattica che i titoli si vincono con la macchina ed il piede, ma soprattutto con la testa. Degli italiani il migliore stato il copilota di Al Attiya, Giovanni Bernacchini, nono assoluto e primo del Produzione, mentre come conduttore stato Alessandro Bettega a portare la sua Renault al ventesimo posto asoluto. Veramente sfortunato Simone Campedelli, dell'Errani Team Group, impegnato con la sua Mitsu nel Produzione. Il giovane romagnolo stato costretto al ritiro quasi subito per un incidente subto non certo per colpa sua ma per una mancata precedenza che lo ha messo out nelle primissime battute della gara in trasferimento. Veramente un momento no per Campedelli, che si potr consolare Domenica prossima ricevendo il premio quale miglior pilota emergente del rallismo italiano nel corso del Trofeo Bandini che premier Sebastian Vettel della Red Bull. Per l'Errani Team il prossimo appuntamento sar il Rally di Polonia, dove torner in gara Riccardo Errani.
19 Maggio 2009
E' riuscita perfettamente la sesta edizione del Rally di Montefeltro, gara su sterrato organizzata dalla FAMS e disputatasi nel weekend sulle colline circostanti la cittadina marchigiana di Peglio, piccolo borgo arroccato teatro di partenza e arrivo della gara, organizzata sul format dei rally ronde, con una sola speciale da disputare quattro volte. La prova, selettiva e tecnica, con un fondo sterrato buono, veloce ed insidioso, ha visto una sessantina di equipaggi impegnati. Non sono mancati colpi di scena, incidenti e passaggi spettacolari che hanno divertito e regalato emozioni ai tantissimi appassionati, assetati di "numeri" sullo sterrato. Ha vinto il sanmarinese Colombini su Mitsubishi, davanti allo scatenato Braschi su Clio R. Ma la grande attesa era per il debutto della Ford Mustang di Errani e Casadio sulla terra, una primizia mondiale considerando le caratteristiche, l'ingombro, le dimensioni della mega berlina americana. Errani, reduce come leggete in altra parte dal brillante terzo posto a Vallelunga nel Drifting, aveva avuto a disposizione solo la nottata per la messa a terra della vettura in configurazione sterrato, e la squadra aveva lavorato in maniera perfetta senza soste e senza sonno per permettere al pilota manager di correre la seconda gara in 48 ore. Nessun problema per la vettura, ma soprattutto grande prestazione del pilota romagnolo, che ha immediatamente trovato il feeling sullo sterrato scivoloso e veloce con la sua Ford, sempre pi fatta secondo i suoi criteri, come succede da sempre, Errani abilissimo nell'ottimizzare gara per gara le sue esigenze con le specifiche tecniche del mezzo che adopera. Con una strada che non permetteva errori di traettorie e di misura, Errani andato forte, guidando bene, e regalando passaggi di grande spettacolo, dimostrando, se mai ce ne fosse stato bisogno, di gradire lo sterrato come nessun altro fondo su cui scatenare i cavalli delle sue vetture. Quattro passsaggi senza errori, abbassando sistematicamente i rilevamenti cronometrici, e alla fine Errani e Casadio hanno raccolto il meritato applauso all'arrivo, vincendo anche la categoria riservata alle vetture GT.
19 Maggio 2009
Riccardo Errani ha ottenuto sabato un prestigioso terzo posto assoluto a Vallelunga nella terza prova di Campionato Italiano drifting. E' un risultato importante, che segue il secondo posto di Viterbo, nel parallelo Trofeo Challenge GP di specialit, che conferma il livello di feeling raggiunto dal Romagnol-Monegasco al volante della Ford Mustang, che gara dopo gara risponde sempre di pi alle specifiche richieste dal pilota. E' stata una gara molto difficile quella romana, con Errani a confronto con i migliori specialisti del drifting, quasi tutti su vetture anche pi adatte alla disciplina di derivazione giapponese. Nonostante qualche problema tecnico legato al freno a mano, fra l'altro indispensabile in una specialit che vive sulla capacit di intraversare la vettura, Errani ha superato sempre con tempi importanti le diverse batterie, qualificandosi sistematicamente anche contro piloti forti e favoriti. Al termine il pilota leader dell'Errani Team si tolto la grande soddisfazione di acquisire un terzo posto finale di prestigio e di prospettiva, anche in funzione dei prossimi impegni.
12 Maggio 2009
E' talmente tanto tempo che gli appassionati ed attenti osservatori delle vetture dell'Erani Team vedono il prestigioso marchio LEMA sulle diverse race cars usate in Italia ed all'estero da Riccardo Errani ed i suoi piloti, da farne sembrare parte integrante del Team da sempre; parliamo di una delle Aziende in assoluto pi prestigiose che dagli anni 90 si muove a supporto dell'Errani Team, che ha avuto il privilegio di contribuire all'immagine della struttura bolognese, e di averla vista crescere in maniera esponenziale; un esempio su tutti, al di l dei numeri che oggi la LEMA f a livello di fatturato nel settore della produzione di guarnizioni e ricambi per autocarri, ormai sicuramente leader nel mondo come Made in Italy, l'azienda di Bologna ha gi cambiato sede tre volte da quando fra gli Sponsor pi importanti del Team, ogni volta presentandosi con strutture sempre pi qualificate e moderne, con tecnologia e servizi che ne hanno permesso un impatto con il mercato di settore a livello mondiale. La LEMA nasce nel 1969, con Leonardo Poci al comando un uomo d'altri tempi, per seriet, per trasparenza, per volont e fiera determinazione, lavoratore instancabile ma con la genialit nel proprio dna, che gli permise anche di saper costruire un gruppo lavoro di altissima qualit umana e professionale. Grande uomo ed abile stratega, Leonardo Poci aveva intravisto nell'attuale leader aziendale, Giordano Zauli, un collega dalla mentalit manageriale importante, moderna, e presto il binomio divenne vincente. Di Leonardo Poci l'errani team conserva un ricordo tenero, affettuoso, stato un vero amico oltre che Sponsor proprio dell'equipaggio Errani-Casadio, fino a ritagliarsi il tempo per andarli a vedere quando si correva, e si vinceva, nel suo Friuli. Scomparso prematuramente Poci, non venuto mai meno in LEMA lo spirito vincente, con Girdano Zauli altrettanto bravo nel saper gestire bene e con grande sviluppo l'Azienda, oggi fra le leader al mondo per produzione e commercializzazione dei ricambi per autocarri ed autobus europei, quali Fiat, Iveco, Mercedes, Scania, Volvo, Daf, oltre alla pi recente gamma di ricambi in gomma e gomma-metallo per rimorchi.
12 Maggio 2009
Un brillante fine settimana premia Riccardo Errani, impegnato a Viterbo nella seconda prova del Drifting Challenge GP, Campionato che vive in parallelo all'Italiano, organizzato dal pilota Graziano Rossi, che ha preso il via lo scorso 5 aprile a San Marino. Nutrito il lotto dei concorrenti, tutti sempre pi professionali e con vetture assolutamente competitive. La bella giornata ha favorito anche l'afflusso del grande pubblico, impegnato ad assistere con entusiasmo ai traversi che la specialit impone. Errani con una Ford Mustang sempre pi vicina alle idee del pilota manager, che sta sfruttando ogni gara ed esibizione per portarla al livello di set up e performance che vuole raggiungere, ha cominciato subito bene, entrando nei primi otto. Poi nonostante un sorteggio che lo opponeva al pilota con il miglior tempo in prova, ha superato anche i quarti di finale, per trovarsi contro proprio Graziano Rossi in semifinale. Grande spettacolo offertro dai due piloti, che hanno giuidato le due Mustang con grande grinta e capacit, fino a premiare Riccardo Errani quale pilota meritevole di accedere alla finale. Qui Errani opposto al forte pilota Miglio si dovuto arrendere anche se di poco al pilota BMW, pi competitiva in questo tipo di gare. Al termine della giornata Errani si dichiarato molto soddisfatto del risultato e della prestazione. Sabato Prossimo a Vallelunga, terza prova del Campionato Italiano Drifting, con Errani sicuramente al via.
12 Maggio 2009
Nuovamente in vettura l'equipaggio di punta dell'Errani Team, costituito come sempre da Riccardo Errani e Stefano Casadio. Sempre su Ford Mustang, Errani sar presente infatti con ogni probabilit anche al rally su terra in programma nel prossimo weekend nella zona del Montefeltro, in terra marchigiana; organizzato dalla scuderia di San Marino, la gara avr la formula sempre pi apprezzata dei Rally Ronde, con un'unica speciale da 10 km da disputarsi per ben 4 volte, con in pi la possibilit di rientrare in caso di problemi tecnici che penalizzino una manche. sar uno spettacolo garantito per i tanti sostenitori di Errani che aggiunger sicuramente il suo personale feeling con lo sterrato alle caratteristiche della vettura, sicuramente poco competitiva per il risultato assoluto, ma in grado di puntare al gruppo GT facendo divertire con intraversate di alto coefficiente qualitativo!!
5 Maggio 2009
Sono ormai tre anni che lErrani Team ha acquisito unimportante partnership con lazienda ravennate Tecnical Service, specializzata in servizi di manutenzione industriale, rivestimenti anti corrosione, sistemi di tenuta, chimici industriali, sistemi di lubrificazione e da qualche anno, realizzatori con successo di una divisione ecologia con lobiettivo di fornire prodotti e tecnologie innovative, rivolte alla tutela ambientale. Presente sul mercato nazionale e internazionale da oltre 20 anni, la Tecnical Service leader nel settore della manutenzione industriale e tutela ambientale, grazie allo spiccato orientamento verso i mercati internazionali e allesperienza maturata nei settori pi svariati, lazienda ha raggiunto oggi obiettivi di rilievo diventando partner di fiducia di clienti prestigiosi quali Polimeri Europa S.p.A., Eni div. Agip, Marcegaglia, Degussa, Enel, Polynt (ex Lonza) Rosetti Marino, Cosmi SpA, Yara Italia, Trenitalia, Ineos Vinyls Italia , Borregaard, Chemtura, Enipower , Gruppo Hera, corpi dElite dellEsercito Italiano e molti altri. Un binomio di sicuro successo quindi quello costituito fra lErrani Team e la Tecnical Service che vede il proprio prestigioso marchio promozionato a livello mondiale dalla struttura agonistica romagnola.
5 Maggio 2009
Fine settimana di gare ed esibizioni per l'Errani Team, che alterna gare Mondiali a partecipazioni nazionali e manifestazioni promozionali. Si comincia a Budrio, nel bolognese, per un weekend di beneficienza. Errani Team presente con le Erre 20 in esposizione, e lo stesso Errani con la Ford Mustang a regalare spettacolo ed intraversate al pubblico. Poi la sfilata della Domenica con le Erre 20 condotte dagli uomini del Team a fare le vedette per i tanti appassionati intervenuti. Errani, dopo la passerella bolognese, si recato in Friuli, per partecipare a Pordenone al Formula Challenge locale, una buona prestazione per il pilota manager, impegnato pi a sviluppare la sua Mustang che puntare al risultato in Friuli, la vettura sta pian piano assumendo quelle caratteristiche prestazionali che Errani vuole per giocarsi le giuste carte nelle prossime gare, con un occhio particolare al Campionato IRS, iniziato a Forl con un secondo posto, che ha soddisfatto solo in parte il rallista romagnolo.
5 Maggio 2009
Importante testa ad Adria per Riccardo Errani, che nel progetto relativo ai giovani, ha provato la Formula Junior del faentino Paolo Fiorillo, vettura impegnata nel proprio Campionato Italiano, sulla distanza di nove gare da disputare sui circuiti di Adria, Monza, e Varano, riservato ai giovani piloti under 23. Esperienza molto intererssante, cos sta definita da Errani la prova fatta, su questa monoposto che monta un motore 1242cc fire, preparato dalla Autoalbetrta, che fornisce anche una versione del cambio. Il trofeo prevede l'utilizzo delle gomme Yokohama, con i cerchi OZ, interessante lo sviluppo del telaio, in tubolare libero, con molti particolari realizzati da rielaborazioni di pezzi Fiat, come la scatola guida ed i portamozzi. Ottime le prestazioni, che favoriscono un ottimo apprendistato per chi sceglie di correre questo Campionato, buono anche per la parte economica, non eccessivamente costosa.
First Prev Next Last
 
info@erraniteam.com
home